papaconl

Le tende mosse dal vento

E se avesse ragione lei, che le cose possono chiamarsi con un nome diverso da quello che abbiamo in testa. Un nome che magari usiamo per chiamare altro. Invece no, ci accontentiamo di usare sempre le stesse parole perché ...

La paranza dei bambini

Vattere non vuol dire solamente picchiare. Vattere è lasciare un segno sulla pelle di qualcuno a cui vogliamo bene e a cui siamo legati. Allo stadio ci si prende a mazzate. In certi rioni, invece, ci sono madri che vattono. Vattono perché ...

Quando piove

Quando piove chissà cosa pensa la gente in mezzo alla strada, se è più triste, se è scocciata, se è indifferente. Quando piove chissà cosa pensa la gente dietro le finestre se si sente fortunata, se si sente imprigionata, ...

Se senti un fischio

Se senti un fischio sono io. No, non ti sto chiamando perché tanto non torni. Se senti un fischio sono io che sto facendo fatica, come un treno a vapore che scala una salita ripida. Solo che ho poco carbone e un grosso ...

La punta dell’iceberg

Succede sempre così dopo che una donna finisce ammazzata. Esaurita la spinta emotiva per il dramma che si è consumato e che continuerà a esistere in quelle famiglie, si innesca un meccanismo perverso che porta i giornali a riempire le pagine ...

Rotolando verso Sud

E La punto di Rafé con duecentocinquantamila chilometri sul groppone e chissà quanti altri fatti sparire. E Il cornicione della pizza ripieno di ricotta. E Mimmo che è contento di aver trovato ‘a fatica in fabbrica per dodici ore al giorno a ...

La vita che passa tra il verbo trovare e ritrovare

Trovare un soldino. Trovare un amico. Trovare una casa. Trovare un lavoro. Trovare è un verbo aggrovigliato alla speranza. E’ un verbo che sgocciola dalla fatica del cercare. È un verbo che a volte inciampa nella fortuna. Trovare è un verbo bambino, giovane, scherzoso, acerbo, immaturo, ...

L’ombra di Peter Pan

Peter Pan ha imparato a volare per scappare meglio davanti alle cose. Ma anche sopra e sotto. L’importante è non affrontarle. Più divertente prendersene gioco che risolverle, con la scusa di dover rimanere bambino, perché così dice il contratto, perché così vuole ...